Alessandro Altobelli, nato a Ortona nel 1967, vive e lavora a San Vito. Autodidatta, meticoloso, accurato nel dipingere. Nei paesaggi l'artista esprime la solaritÓ mediterranea dei pomeriggi assolati, con una luce accecante e con atmosfere solitarie e silenziose in atto di essere animate e vissute in questi quadri c'Ŕ un'atmosfera sospesa quasi metafisica.
Nelle sue nature morte gli oggetti inanimati, anche loro solitari e silenziosi, vogliono esprimere la loro presenza, la loro vita, sembrerebbero  farci capire che anche gli oggetti hanno un'anima.
Definire la sua pittura Na´f non Ŕ corretto, essa Ŕ una pittura dell'anima che coglie l'essenza della realtÓ e la bellezza pi¨ pura delle cose.
Franco Danastasio.