HOME

 

RBC

 

 

   Dopo dieci anni di amministrazione fantasma a Roccacastello ci furono le nuove elezioni e tra le liste presentate c'era anche RBC (Roccacastello Bene Comune).

   La voglia di cambiamento era tale che col voto il Popolo disse a RBC: "Va ed amministra questo sciagurato Comune nel segno della democrazia partecipata e della trasparenza, ma ricordati che questo non è il giardino dell'Eden e che in esso cresce anche la mala erba del clientelismo e se non la estirpi subito questa soffocherà tutte le nostre speranze di cambiamento e tutto quello che ti ho dato ti toglierò fra cinque anni."

   L'amministrazione partì e con l'uso di diserbanti, defoglianti e veleni vari, le erbe venivano tolte da terreni pubblici e privati senza nessuna distinzione, ma l'erba del clientelismo non venne estirpata, anzi cresceva sempre più rigogliosa.

   I cinque anni passarono RBC si ripresentò alle elezioni e il Popolo, come promesso, non gli diede più la fiducia.