HOME

Guardia medica

  Ieri pomeriggio mi sono recato presso la Guardia medica a Fossacesia e il dottore che venuto ad aprirmi mi ha chiesto: "Lei viene da San Vito?".

   Ho risposto di s con un certo stupore e lui ha insistito chiedendomi scusa di non aver risposto al telefono dato che era fuori in visita domiciliare.

   Al che gli ho fatto presente che io non avevo telefonato e che venivo da San Vito per problemi miei.

   Tutto questo lo scrivo per far presente i disagi che noi sanvitesi dobbiamo affrontare, quando i nostri medici curanti non sono in servizio.

   Siamo un comune di oltre 5.000 abitanti e non possiamo usufruire del servizio della Guardia medica e siamo costretti a recarci o a Fossacesia o a Lanciano.

   Fino  a qualche tempo fa potevamo godere di questo servizio, ma sotto l'amministrazione Catenaro e la gestione regionale PD della sanit e nonostante l'esistenza in via Raffaello di un edificio costato centinaia di migliaia di euro il servizio in questione emigrato a Fossacesia.

   Questo problema sembra non interessare molto neanche l'attuale amministrazione dato che non si leggono notizie in merito n sulla stampa locale, n sul sito del Comune n sui vari messaggini che arrivano sui nostri telefonini.

   Insomma o si va a Fossacesia o a Lanciano o presso qualche Pronto soccorso... se si fa in tempo.

   Ebbene chiediamo ai nostri amministratori se e quando vorranno dedicare un po' del loro tempo per risolvere questo problema.

   Evitiamo di rivolgerci alle minoranze dato che sono gli eredi di quegli amministratori di cui sopra che hanno contribuito alla sparizione dal nostro territorio del sevizio della Guardia medica.