HOME

Risposta

   Oggi 14 febbraio abbiamo ricevuto la tanto attesa risposta del Sindaco alla nostra interpellanza del 15 gennaio.

   Si poteva essere meno formali e rispondere qualche giorno prima, forse, ma l'importante è che sia stato invertito l'orientamento della passata amministrazione che tendeva a non rispondere.

   Cliccando qui è possibile leggere la risposta del Sindaco, risposta che ci lascia perplessi per due motivi:

 

   Il primo motivo è l'affermazione che così recita: "Non essendo associazioni a scopo di lucro non presentano alcun bilancio".

   Nella nostra richiesta non si parlava di bilanci, ma più semplicemente di rendiconti economici delle associazioni.

   Il rendiconto economico annuale deve essere redatto dal Consiglio Direttivo e deve contenere tutte le entrate e le uscite dell'Associazione e questo anche in base all'art. 20 del codice civile che così recita: "L'assemblea delle associazioni deve essere convocata dagli amministratori una volta l'anno per l'approvazione del bilancio".

   Adesso chiamiamolo bilancio o rendiconto economico questo documento esiste e non si capisce perchè non sia stato preteso dall'Amministrazione.

 

   Il secondo motivo è quando si scrive che "i contatori di questi locali sono in comune con altri servizi comunali...".

   Questa contiguità sembra valida solo per i locali conferiti alla Confraternita, mentre i locali delle altre due associazioni danno l'impressione di essere completamente autonomi, per cui nel dubbio saremmo grati all'amministrazione se fosse più precisa in merito.

 

   Restiamo sempre in attesa di chiarimenti ulteriori.