HOME

 

La Grande Bellezza

 

   Circola per San Vito un volantino intitolato "La Grande Bellezza". (Cliccare qui per leggere il volantino)

   Il Comitato spontaneo "Viva San Vito" propone una rivoluzione della circolazione dei mezzi pubblici e privati con l'interdizione al traffico da Piazza Garibaldi fino al Colle.

   In linea di massima non si può che essere d'accordo salvo qualche piccolo particolare:

1) La stazione della Sangritana (ora TUA) non è stata ancora dismessa nonostante le apparenze la facciano sembrare tale;

2) Con tutta la buona volontà dei sanvitesi, residenti o meno in queste zone, il parcheggio delle macchine non sarebbe un problema facilmente risolvibile.

   Una Giunta giovane e volenterosa, come si afferma nel volantino, dovrebbe cercare di risolvere l'annoso problema di un parcheggio nella zona del Centro storico del Paese, ma sembra, a leggere il programma triennale delle opere pubbliche, che non se ne parlerà ancora per molto tempo.  

   Infatti nel secondo anno di intervento si dà spazio alla  ristrutturazione del campo sportivo e del Lungomare di Gualdo, che avranno sicuramente bisogno di un intervento, ma che potrebbero aspettare ancora un po'.

   Il milione di euro da investire sul campo di calcio e sul lungomare potrebbe essere utilizzato per costruire un parcheggio adeguato in via Ciampagnolo o in Via Orientale ed allora potremmo vedere la piazza, le piazzette e il Colle liberi e fruibili da sanvitesi e turisti.

   Sarà comunque difficile questa operazione soprattutto se pensiamo che le famiglie che occupano le varie piazzette  ritengono queste ultime una proprietà privata come dimostra un episodio di alcuni giorni fa quando ad un tecnico del gas, che andava a controllare una caldaia, è stato impedito di parcheggiare in via Gastaldon da un signore, che lo ha invitato ad andare via perchè i posti del parcheggio erano riservati.

   Ecco a che punto siamo arrivati.