Armando Consalvi

   Armando Consalvi nato a S. Eusanio dei Sangro (CH), paese del grande Cesare De Titta, il 9 settembre 1923 ed deceduto nel 1990. In vita ha risieduto nel paese nativo circondato dall'affetto di sua moglie, dei suoi 5 figli e dei suoi 11 nipoti. Diplomato maestro elementare, ha insegnato per una quindicina d'anni.

   E stato poi per circa 23 anni, Segretario al 1 Circolo Didattico di Lanciano fino allet della pensione. Ha scritto in lingua e in vernacolo, partecipando a numerosi concorsi, recitals, ottenendo, ovunque, meritati e lusinghieri successi.

   Nel 1990, pochi mesi prima della sua scomparsa, ha pubblicato, per la Casa Editrice "Itinerari" di Lanciano, un prestigioso volume di poesie in dialetto abruzzese, dal titolo " Lu ciardinette m.

   Sue opere sono inserite in molte antologie e vengono lette in trasmissioni radiofoniche e televisive. Ha riportato, tra l'altro, in versi dialettali abruzzesi, tutte le nostre migliori ricette di cucina regionale e in special modo della zona frentana.

Luciano Flamminio - Ottobre 1994