Andamento demografico

  Consultando i registri dei nati e dei morti che vanno dal 1809 al 1819 ho notato come il numero delle nascite sia maggiore rispetto a quello dei morti, fatta eccezione per l'anno 1817 dove a San Vito ci fu una vera ecatombe.

   In quell'anno su 40 nati ci furono 238 morti e la causa, dopo ricerche varie, da addebitare ad un'epidemia di vaiolo, tanto che la percentuale dei bambini morti entro il loro primo anno di vita fu del 42,50%.

   Comunque se volete farvi un'idea di quale era l'andamento demografico in quegli anni e volete rapportarlo a quello dei giorni nostri vi allego un tabella con i relativi dati.

   - Tabella