Repetita iuvant?

   GiÓ nel 2017 abbiamo segnalato su questo sito come all'ingresso del paese ci fosse un'abbondante fioritura di erbacce sul muraglione che costeggia la provinciale.

   A distanza di 6 anni, la fioritura di cui sopra Ŕ sempre prosperosa, e non Ŕ certo un buon segnale per chi viene a visitare il nostro paese per la prima volta.

   Siamo alla fine della stagione estiva, mancando quindici o venti giorni alla ripresa del lavoro in tutta Italia, e i turisti che lasceranno San Vito avranno come ultima visione non le bellezze del Colle, ma un muro di erbacce, fatte salve le piante di capperi piantate da un nostro volenteroso concittadino.

   Possibile che in tutti questi anni non sia stato possibile risolvere questo problema?

   Sarebbe il caso di rimuovere quel cumulo di erbacce e di utilizzare il muro come elemento di accoglienza, magari con una serie di murales che illustrino le caratteristiche paesaggistiche e culturali del nostro territorio al fine anche di non dare l'impressione ai cittadini ed ai visitatori di un paese poco curato.

   Troppo costoso per le casse comunali? Forse, ma cercando e trovando la disponibilitÓ di qualche sponsor non credo che la cosa sia impossibile da realizzare.